Início » Casa e giardino » Come pulire i pennelli per il trucco?

Come pulire i pennelli per il trucco?

Ti piace truccarti? Vorresti che i tuoi pennelli per il trucco fossero sempre puliti e igienici? Segui il nostro consigli fatti in casa per imparare come pulire correttamente queste spazzole e mantenerle in perfette condizioni.

Leggi anche :  3 motivi per iniziare subito a mettere ordine nel guardaroba?

Con un po’ di tempo e pazienza, lo vedrai pulizia I pennelli per il trucco sono più facili di quanto pensassi!

Perché è importante pulire regolarmente i pennelli?

Quando dipingi, i pigmenti si accumulano sulle setole del pennello e se non le pulisci correttamente e regolarmente, ciò potrebbe causare problemi. I pigmenti accumulati, infatti, possono inglobarsi nel pennello e deformarne la forma originaria.

Inoltre, se all’interno dei capelli viene lasciata una miscela di colori, diventa impossibile tornare al colore originale. È quindi cruciale pulisci i pennelli dopo ogni utilizzo per consentire loro di mantenere la forma e la consistenza ottimali.

Prodotti da utilizzare per pulire i pennelli

Per pulire i pennelli, è importante utilizzare prodotti adatti che rispettano la natura dei capelli ed evitano di danneggiarli. In generale, per una pulizia profonda, si consiglia di utilizzare uno shampoo delicato o un sapone speciale per spazzole. Questi sono molto efficaci nell’eliminazione residuo colore.

Leggi anche :  Come riciclare gli sfalci del prato?

Puoi anche optare per detersivi soluzioni aggiuntive come soluzioni specifiche per la pulizia dei pennelli o anche l’alcool denaturato. Questi prodotti sono particolarmente indicati per le spazzole in fibra sintetica per liberarle dai residui attaccati alla base.

La manutenzione dei pennelli è un passaggio essenziale per chi vuole dipingere o disegnare perfettamente. Devono quindi essere puliti e mantenuti regolarmente.. Per fare ciò, ecco i passaggi da seguire:

  • Dopo ogni utilizzo è importante pulirli con un prodotto idoneo.
  • Per fare questo, prendi una ciotola d’acqua, aggiungi del sapone liquido neutro e mescola il tutto per scioglierlo.
  • Immergi i pennelli in questa ciotola, quindi muovili delicatamente per rimuovere i residui di vernice.
  • Una volta pulito il pennello, sciacquarlo con acqua pulita e tamponarlo delicatamente con un tovagliolo di carta.
  • Infine, lasciali asciugare all’aria su un lato per non danneggiare le setole della spazzola.

Vedrai che questi pochi passaggi ti permetteranno di avere pennelli sempre pulitissimi e pronti per essere riutilizzati. Inoltre, si consiglia di effettuare questo tipo di manutenzione una volta alla settimana per preservare più a lungo la qualità dei vostri utensili.

Leggi anche :  3 consigli per la manutenzione dei vostri mobili da giardino in inverno!

Quando sostituire una spazzola usurata?

Quando ci si trova di fronte ad un pennello usurato è necessario valutare se è ancora utilizzabile oppure no. Una spazzola usurata può essere rinnovata con la cura adeguata e una pulizia regolare, Di più Se noti che le setole sono danneggiate e non sono più abbastanza flessibili per applicare colori uniformi, è ora di sostituirle.

Le setole troppo fragili potrebbero non assorbire correttamente la vernice, causando irregolarità sulla tela o sul supporto. Inoltre, le setole di un pennello che non è più in buone condizioni possono facilmente staccarsi e cadere sul lavoro. È quindi meglio investire in una nuova spazzola quando quella vecchia diventa inutilizzabile.

Seguendo questi passi semplice, puoi facilmente pulire e mantenere i pennelli per il trucco. Ciò ti aiuterà a prolungare la vita di questi strumenti essenziali, pur mantenendo la tua salute. Così puoi prenderti cura della tua pelle e avere un’applicazione del trucco perfetta.

Rosita Fanucci
Scritto da : Rosita Fanucci